Il Comitato di gestione per l’Internet istituito dal Governo del Brasile

Mercoledì, 1 Gennaio, 2014
Autori: 
Laura Abba
Adriana Lazzaroni

 

Il Comitato di gestione per l'Internet istituito dal Governo del Brasile è composto da membri del governo, del settore imprenditoriale, del settore terziario e della comunità accademica, e come tale costituisce un modello unico di Governance dell'Internet che incoraggia l'effettiva partecipazione della società civile del Brasile nelle decisioni circa l'attuazione, la gestione e l'utilizzo della rete. ICANN incoraggia ad implementare questo modello del Brasile, con le dovute specificità, in altri paesi. 

La nota di Laura Abba e Adriana Lazzaroni,  in corso di pubblicazione nel Fascicolo 2-2013 della Rivista internazionale di Infromatica e Diritto, descrive questo modello.

Abstract. La tredicesima edizione dell’ICANN-Studienkreis che si è tenuta nel settembre 2013 a Pisa ha rappresentato l’occasione per approfondire l’analisi dei modelli e l’evoluzione dei principi della Internet governance in Italia. Durante le giornate di lavoro, Fadi Chehadé, presidente di ICANN, ha manifestato le sue preoccupazioni al governo italiano e agli altri attori dell’Internet in Italia: “Se noi tutti, noi portatori di interesse di Internet, non lavoriamo insieme, arriveremo presto ad un punto in cui le soluzioni per la Rete, anche tecniche, non saranno più attuabili né incrementabili”. Quello verso cui dobbiamo puntare è il multi-equal-stakeholder, ossia non solo consentire a tutti i portatori di interesse della Rete di prendere parte al suo sviluppo, ma garantire che lo facciano in modo paritario. Il Presidente di ICANN ha avuto modo di rappresentare al Viceministro per lo sviluppo economico, Antonio Catricalà, l’urgenza di adottare anche in Italia un sistema moderno ed efficiente di governance, che possa garantire un armonico processo di crescita della Rete.  In tale ottica, Fadi Chehadé ha suggerito alla comunità Internet italiana, quale caso di studio, il modello attuato dal governo del Brasile. Con questa nota le autrici riportiamo il Decreto  sulla istituzione dell’organismo per la gestione del sistema Internet in Brasile e la Risoluzione 2009/003/P sui principi per la governance e l’uso di Internet.